Quinta in fila per le azzurre dinanzi ai tremila del Vigorito

- Sport - Comunicato stampa

"Tutto facile per la Nazionale di Milena Bertolini, che al ‘Ciro Vigorito’ di Benevento davanti a 3500 spettatori batte 6-0 la Georgia conquistando la quinta vittoria consecutiva nelle qualificazioni a EURO 2021 e portandosi momentaneamente in testa alla classifica del Gruppo B. Risultato a parte, scrive la Figc sul suo sito ufficiale, la Ct può ritenersi soddisfatta dell’approccio alla gara e dell’ottima prestazione delle sue ragazze, brave a condurre il gioco per 90’ con piglio e aggressività. Le Azzurre passano in vantaggio al 10’ con Linari e da quel momento non si fermano più: nel giro di 20 minuti arrivano le reti di Guagni, Girelli (quinto gol stagionale in cinque partite in Nazionale) e la doppietta di Sabatino. Nella ripresa Rosucci chiude i conti fissando il risultato sul 6-0".

“Le ragazze sono state brave – il commento di Milena Bertolini sempre riportato sul sito - hanno approcciato bene alla partita e fatto una bella prestazione. Abbiamo sempre cercato di giocare la palla e di fraseggiare, poi è normale che nella ripresa visto il risultato ci sia stato un po’ di rilassamento”. Unica nota stonata della serata gli infortuni di Sara Gama e Alia Guagni: “Speriamo non sia nulla di grave, ma comunque questo è un gruppo formato da 23 calciatrici tutte importanti. Martedì a Castel di Sangro ci aspetta un’altra avversaria che giocherà chiusa, sarà fondamentale l’atteggiamento e se sarà come quello di oggi non credo che avremo problemi”.

***
Il tabellino:

ITALIA-GEORGIA 6-0 (5-0 pt)

Reti: 10’ Linari (I), 25’ Guagni (I), 27’ Girelli (I), 32’ e 46’ Sabatino (I), 52’ Rosucci (I)

ITALIA (4-3-3): Giuliani; Guagni, Linari, Gama (30’ Fusetti), Bartoli; Rosucci (61’ Caruso), Giugliano, Galli, Cernoia; Girelli, Sabatino (55’ Salvatori Rinaldi). A disp: Aprile, Piazza, Bergamaschi, Marinelli, Tarenzi, Boattin, Glionna, Tucceri Cimini, Greggi. Ct: Milena Bertolini.

GEORGIA (5-4-1): Gabunia; Pasikashvili, Kalandadze, Sutidze, Tatuashvili, Raukh; Bakradze, Todadze, Matveeva (72’ Cheminava), Tchkonia (54’ Danelia); Chichinadze (83’ Danelia). A disp: Sukhashvili, Gabelaia, Kadagishvili, Chkhartishvili, Tsotseria, Khaburdzania. Ct: Levan Bajelidze.

Arbitro: Iuliana Elena Demetrescu (ROU)

Assistenti: Petruta Claudia Iugulescu (ROU) e Elena Mihaela Tepusa (ROU)

Quarto ufficiale: Cristina Mariana Trandafir (ROU).

Note: spettatori 3500. Ammonite Pasikashvili (G), Totadze (G) e Raukh (G).