Carpinone: agevolazioni fiscali per le piccole aziende dell'entroterra

- Politica Istituzioni - Comunicato stampa

“Vogliamo realmente aiutare le imprese? Vogliamo realmente aiutare l'entroterra? Bene, si agisca in modo concreto. Prevediamo agevolazioni fiscali robuste, diamo una mano fattiva all'imprenditoria”. Giovanni Carpinone, Responsabile del Dipartimento “Industria ed Artigianato” in seno al Coordinamento provinciale di Forza Italia Benevento, commenta l'ultimo report di Infocamere secondo il quale, tra il mese di luglio e quello di settembre di quest'anno, nella sola provincia sannita avrebbero chiuso ben 267 attività.

“E' un dato estremamente grave – denuncia Carpinone attraverso una nota diffusa alla stampa – si tratta mediamente di aziende piccole che sono, però, preziosa fonte di occupazione. Chiudono non solo per la generale flessione del mercato ma anche a causa della eccessiva pressione fiscale. Purtroppo, però, emergono alle cronache solo le vicende delle grandi multinazionali. Solo in quel caso si accende l'attenzione dei media. E solo nei confronti delle grandi realtà si prevedono misure particolari e straordinarie, ivi compresa quella del regime delle Zes. Tutto ciò è inconcepibile. La chiusura di un'azienda è sempre e comunque una “vicenda umana”, così come sono drammatiche le vicende di chi perde la propria occupazione. Sia presso le grandi sia presso le piccole realtà. Per questo, come Forza Italia Benevento invochiamo provvedimenti di aiuto adeguati. E direi in particolar modo per i “piccoli” ed in particolari per quelli, piccoli, che operano in contesti disagiati, come quelli del nostro Sannio.

Contesti disagiati per infrastrutture, per carenze di collegamenti. Si riparta dalla base del tessuto produttivo-imprenditoriale perchè è dalle fondamenta che si costruiscono i palazzi”.