Mauro (FI) interviene sulla vertenza SAMTE di Benevento

- Economia Lavoro - Comunicato stampa

Scrive il dirigente provinciale di Forza Italia, Domenico Mauro: Il 95 % dei lavoratori della SAMTE, aderendo al progetto provinciale, che passa per la messa in liquidazione della stessa, conserverà il proprio posto di lavoro; l’ alternativa era il fallimento della società e il consequenziale licenziamento. La dignità e la sicurezza economica di tante famiglie, pertanto, è stata salvaguardata!

I Lavoratori hanno ben compreso, accettando la riduzione dell’orario di lavoro, forse prima e più di tanti altri, la situazione drammatica in cui versa la SAMTE; L’assenza o l'incapacità di visione imprenditoriale del ciclo provinciale dei rifiuti, che ricade sulle spalle di chi ha governato la Rocca dei Rettori prima di Antonio Di Maria e, lo cattiva gestione, durata ben dieci anni, hanno ridotto la stessa Samte in una scatola vuota!!

Il nuovo governo provinciale, invece, con competenza, coraggio e determinazione l’ha posta in liquidazione salvaguardano nel contempo i posti di lavoro. Dopo svariati anni, per di più, si sta procedendo a rimuovere le ecoballe, anche risalenti a quando la Regione era a guida bassoliniana, cosi come promesso a fine agosto dal Presidente Di Maria e, altresì, grazie alla competenza dell’amministrazione provinciale si è prevista la riduzione della tariffa, per l'anno 2019, a circa sette euro. Oggi, grazie al silenzioso e duro lavoro avremo meno monnezza e più soldi in tasca per ogni sannita. Questa è la bella politica, questo è il buon governo.