La sannita Pasquino medaglia di bronzo in Coppa del Mondo nella sciabola

- Sport - Comunicato stampa

Scrive l'Accademia Olimpica Beneventana di scherma Maestro Antonio Furno: Rossana Pasquino conquista la medaglia di bronzo nella prova di Coppa del Mondo di sciabola ad Eger in Ungheria. La schermitrice paralimpica beneventana allenata dal Maestro Dino Meglio dell’ “Accademia Olimpica Beneventana di scherma.

L'Accademia Olimpica Beneventana di scherma Maestro Antonio Furno ottiene un ottimo risultato dopo l’oro di Amsterdam e il bronzo ai Mondiali di Cheongju. Un terzo posto di grande valore e che vede Rossana sempre più proiettata verso le ParaOlimpiadi di Tokio2020.

L’atleta sannita, dopo un netto percorso nelle qualificazioni, ha superato gli ottavi di finale battendo brillantemente la tedesca Sylvi Tauber per 15-5. Nei quarti, invece, ha superato in scioltezza, con il punteggio di 15-4, la polacca Patrycia Hareza. Solo in semifinale Rossana ha alzato bandiera bianca di fronte alla atleta russa Irina Mishurova perdendo per 15-12 al termine di una gara combattuta sino alla fine. Un successo importante anche per la sua guida tecnica Dino Meglio e per la campionessa Francesca Boscarelli che ha sempre creduto nelle potenzialità dell’atleta sannita.