Energa Olimpia Volley San Salvatore Telesino, il bilancio stagionale

- Sport - Comunicato stampa

A parlare su alcune ‘false voci’ e a fare chiarezza anche sul futuro della società di pallavolo Olimpia San Salvatore Telesino è il massimo dirigente della formazione, Antonio Campanile.

“Negli ultimi giorni - spiega nella nota diffusa alla stampa - alcuni articoli riguardanti una società omonima con sede a Padova e non il sodalizio da me presieduto hanno gettato ‘panico’ ingiustificato sul futuro dell’Olimpia. Non siamo noi a ritornare in C ma la società padovana a cui facciamo i nostri migliori auguri per la promozione. Per quanto riguarda noi, se proprio vogliamo dirla tutta, dopo il grande campionato disputato fino allo stop, ci sta un po’ stretta anche la Serie B2. L’epidemia che ci ha colpiti non poteva non essere combattuta che con tutti i mezzi e non potevamo esimerci dal fare la nostra parte. La salute dei cittadini, delle nostre atlete viene prima di ogni cosa. Nonostante la crisi economica generata dalla pandemia stiamo comunque già pianificando nei minimi particolari la nuova stagione. Abbiamo già riconfermato mister Francesco Eliseo che nel torneo ormai archiviato ha lavorato non solo con grandissima professionalità ma ha messo in campo un metodo innovativo e gettato le basi per un percorso di crescita costante che vogliamo continuare a fare insieme per raggiungere traguardi sempre più importanti. Non abbiamo mai nascosto i nostri sogni e le nostre ambizioni, non lo faremo di certo oggi. Stiamo allestendo una rosa di assoluto livello con nomi di categoria superiore e atlete di primissimo piano per la B. Puntiamo ad essere nuovamente protagonisti.

Come nostra abitudine, continueremo ad onorare ogni impegno preso e progettare con oculatezza le mosse da compiere per il bene dell’Olimpia e di tutta la comunità sansalvatorese che speriamo possa presto tornare ad affollare il palazzetto. In vista del nuovo campionato ed in linea con gli obiettivi abbiamo già piazzato colpi di spessore assoluto. Nei prossimi giorni, non prima di aver atteso tutte le comunicazioni ufficiali e nel pieno rispetto delle regole, è questo il nostro modo di operare, proveremo a svelarvi tutte le novità della prossima stagione”.