Mentre le prime ombre della sera calavano,
Pacevecchia decise di nascondersi allo sguardo

Torna alle altre Fotonotizie e Fotogallery
  • Mentre le prime ombre della sera calavano su Benevento e la pubblica illuminazione si destava dal suo sonno giornaliero, la salita che mena a Pacevecchia decise, per puro spirito di contraddizione, di nascondersi allo sguardo.

    Nessun intento polemico, meglio specificare: è accaduto con una certa - non costante e diffusa per ora - frequenza che l'importante arteria che collega il quartiere un po' defilato al corpo della città sia rimasta al buio, causa appunto la mancata accensione dei lampioni. Ci sarà un motivo, naturalmente, ma ci si augura che qualsiasi ostacolo alla normalità venga rimosso in fretta. Appare superfluo, infatti, ricordare la situazione di pericolo che, col ricordato calare delle tenebre, avvolge i pedoni (non si vede una mazza, per dirla in toscano) e gli stessi automobilisti, privi di punti di riferimento e che tali punti potrebbero trovare in qualche viandante che si è avventurato oltre il bordo del marciapiede per sfruttare la luce dei fari...