Convitto “Pietro Giannone” e sostenibilità: il Forum “Il radicamento alla terra”

- Scuole Università - Gli appuntamenti - Comunicato stampa

Scrive l'area comunicazione dell'istituto scolastico: Il Convitto Nazionale Pietro Giannone si appresta a diventare fulcro del dibattito sulla sostenibilità e l’ambiente con la prima edizione del Forum “Il radicamento alla terra” che si svolgerà martedì 25 Ottobre - dalle ore 10:00 - presso la corte interna dello storico edificio di piazza Roma.

Molti i partner e le proposte educative coinvolte che sul territorio promuovono, realizzano e facilitano interventi di rispetto delle bio-diversità, ambiente e sostenibilità: dalla LIPU, al WWF, all’UNICEF, ROTARY Club e AMNESTY INTERNATIONAL. A loro si affiancherà il GREEN LABS: laboratorio “costruiamo la sostenibilità” curato dalle docenti Vincenza De Luca e Antonietta Tiso, con gli alunni di cinque anni della scuola dell’Infanzia, delle classi V scuola primaria e delle classi II secondaria. Gli interventi, moderati dalla referente all’educazione per lo sviluppo sostenibile, la prof.ssa Rossana Poppa, affronteranno dunque temi di estrema attualità, come transizione ecologica, fonti rinnovabili, mobilità sostenibile, efficienza energetica, rispetto dell’ambiente, delle biodiversità e molti altri. L’istituto, del resto, è da anni impegnato a contribuire, con l’innovazione della didattica e degli strumenti formativi, alla crescita di nuove generazioni più consapevoli e soprattutto protagoniste di un futuro sostenibile.

Protagonisti del dibattito saranno i coordinatori dei progetti: “Adotta un fiume” con Paolo Palummo, “Il fiume nostro amico” con il Delegato provinciale della LIPU di Benevento, Marcello Stefanucci; “Urban Nature” con il Presidente WWF Sannio Camillo Campolongo; Carmen Maffeo per il Comitato Unicef Benevento; Diodoro Tomaselli per il progetto “Abitare il paese: attivare comunità educanti”; Rossella Del Prete in qualità di presidente del Rotary Club; Luigi Marino, responsabile Amnesty Italia; infine, Fabrizio Russo relazionerà su sviluppo e sostenibilità economica, sociale e ambientale.