Virus di nuovo letale nel Sannio: morta la paziente di Torrecuso che era al 'S. Pio'. Crescono i contagi: siamo a quota 41

- Ambiente Sanità IlVaglio.it

Una delle tre persone ricoverate nell'ospedale 'S. Pio' di Benevento, contagiate dal SARS-CoV-2, è morta. Faceva parte delle tre del nucleo familiare di Torrecuso ricoverate da alcuni giorni, si tratta della più anziana dei tre, l'ultraottuagenaria. Delle altre due persone, due coniugi, una delle è clinicamente guarita ed è stata dimessa, l'altra è ancora ricoverata nel nosocomio. La signora deceduta è la prima vittima della nuova fase del contagio, ripartita il 1° agosto, ma è la 18° in assoluto. Nella prima fase della pandemia i morti sono stati 17, di cui 12 contagiati nella casa di cura 'Villa Margherita'.

Dal 1° agosto, i casi totali sono saliti a 41: 1 persona morta, 33 attualmente positive e 7 guarite. L'Azienda sanitaria locale lo ha reso noto alle 14.01 con la sua unica comunicazione in materia giornaliera. Una scarna tabella con qualche numero e soprattutto con l'importantissimo dato mancante di quanti siano stati i tamponi fatti esaminare dai quali i contagi sono emersi.

I nuovi casi si sono registrati a Benevento città (1), con un ricovero direttamente in ospedale, a S. Agata dei Goti (1), e ad Apice (1) paese quest'ultimo finora indenne alla seconda fase del contagio.

La scarna tabella, comunque, non dà notizia di uno dei tre contagiati di S. Nicola Manfredi che non risulta più tra i curati a domicilio, né tra i guariti, né - fortunatamente - tra i deceduti. Nella già così ridotta sua forma, la comunicazione dell'ASL di Benevento riesce anche a essere lacunosa...

Comunque, da quel che si riesce a evincere - e fatto salvo il caso del paziente di S. Nicola di cui non si sa più nulla - attualmente sono curati nei propri domicili, in 31 rispettivamente:
5 a Reino,
4 ad Apollosa,
3 ad Airola, 3 a Benevento, 3 a S. Agata dei Goti,
2 a Montesarchio, 2 a S. Nicola Manfredi,
1 a Torrecuso, 1 a Dugenta, 1 a Moiano, 1 a Paduli, 1 a Solopaca,
1 a S. Lorenzo Maggiore, 1 a S. Lorenzello, 1 a Telese e 1 ad Apice
.

Nel reparto di malattie infettive dell'ospedale San Pio di Benevento -
dopo il citato avvenuto decesso - ci sono ora 2 pazienti: uno di Torercuso e uno dei Benevento città.

I 7 guariti sono: 1 di Benevento, 2 di Torrecuso, 1 di S. Angelo a Cupolo, 1 di Moiano e 2 di S. Giorgio la Molara. Questi ultimi due, con il dimesso di ieri di Torrecuso, sono stati ricoverati al 'S. Pio'.