Falsi certificati per superare gli esami di informatica a Benevento: denunciati

- Cronaca IlVaglio.it
Bosco Chiesanuova
Bosco Chiesanuova

La stazione dei carabinieri di un piccolo comune in provincia di Verona (Bosco Chiesanuova, 3.500 abitanti) ha scoperto una truffa sul territorio nazionale e che ha riguardato anche Benevento. Sono stati denunciati 144 vincitori di concorso che hanno beneficiato di certificati falsi e degli esaminatori che li hanno rilasciati. Per essere assunti dalla Pubblica Amministrazione hanno esibito in sede di concorso false certificazioni. E’ stato nel 2019 che il preside di una scuola del citato comune veneto ha voluto vederci chiaro informando i carabinieri del posto di alcune stranezze sui vincitori del concorso per accedere al ruolo di personale ATA della scuola. In particolare riferimento alle supplenze annuali nel triennio 2017/2020.

Le indagini hanno quindi fatto emergere che i certificati attestanti il superamento degli esami di informatica (quelli che avevano fatto ottenere un maggiore punteggio ai concorrenti) erano falsi ed erano stati rilasciati da istituti, di varie città, oltre a Benevento, in ordine alfabetico: Agrigento, Avellino, Bari, Napoli, Palermo, Santa Maria Capua Vetere, Sciacca, Tivoli e Torre Annunziata.