5 sanniti morti col Covid al S. Pio di Benevento. E 128 nuovi contagiati: numeri mai così alti prima

- Ambiente Sanità IlVaglio.it

Nella perdurante imprecisa, scarna, lacunosa e apparentemente molto ridimensionata nelle cifre comunicazione dell’ASL di Benevento (clicca qui per leggere), la sola fonte ufficiale, completa e coerente, cui i cittadini sanniti possono fare riferimento è l’Azienda Ospedaliera “S. Pio” che oggi ha fornito dati molto preoccupanti perché recanti cifre negative mai così alte, sia per i decessi, sia per le presenze nei reparti con i casi più gravi (terapia intensiva e sub-intensiva) e non di meno per il numero dei nuovi casi positivi scoperti oggi.

L'Azienda ospedaliera “San Pio” di Benevento, infatti, ha inviato alle 17.42 l’informativa giornaliera sui contagiati da SARS-CoV-2 ricoverati nella struttura di Via Pacevecchia. Si evince che ci sono stati altri 5 decessi di sanniti. 3 di Benevento città (un 81enne, un 89enne e una 91enne), quindi un 87enne di Faicchio e una 87enne di Bonea, per cui il numero dei morti dal 1° agosto sale a 65, dei quali 44 erano sanniti.

Dal bollettino si evince anche che il numero dei contagiati ricoverati è aumentato, ora è di 111 (ieri 108), 12 in terapia intensiva: ci avviciniamo ancora di più al massimo della capienza dell’ospedale. Comunque ci sono state anche 7 dimissioni di guariti, di cui 4 sanniti e 3 di fuori provincia. La mobilità odierna, insomma, tolti i 7 dimessi e i 5 deceduti, è stata di 15 nuovi ingressi nella struttura di Via Pacevecchia.

Il “San Pio” ha processato in data odierna 553 tamponi, dei quali 165 risultati positivi. Dei positivi 131 rappresentano nuovi casi, relativi a 128 soggetti residenti nella provincia di Benevento e a 3 soggetti residenti in altra provincia, mentre gli altri 34 si riferiscono a conferme di positività già precedentemente accertata.

Nel dettaglio, sono oggi ricoverate nell'ospedale di Benevento per il coronavirus 111 persone (ieri 108), di cui 93 residenti in provincia di Benevento (ieri 86) e 18 fuori di essa (ieri 22):
nel reparto di terapia intensiva
ci sono 12 ricoverati (ieri 10): 8 sanniti (ieri 5) e 4 residenti in altra provincia (ieri 5);

nel reparto di terapia subintensiva
ci sono 13 ricoverati (ieri 15) di cui 11 della provincia di Benevento (ieri 13) e 2 residenti in altra provincia (ieri 2);

nel reparto di malattie infettive
ci sono 24 ricoverati (ieri 23) di cui 20 della provincia di Benevento (ieri 19) e 4 residenti in altra provincia (ieri 4);

nel reparto di medicina interna
ci sono 42 ricoverati (ieri 42) di cui 35 della provincia di Benevento (ieri 33) e 7 di fuori provincia di Benevento (ieri 9);

nel reparto di medicina d’urgenza/subintensiva Area Covid ci sono 9 ricoverati (ieri 8) di cui 8 sanniti (ieri 7) e 1 residenti in altra provincia (ieri 1);

nell'Area di isolamento dedicata al Pronto Soccorso da oggi ci sono 11 ricoverati (ieri 10) 11 sanniti (ieri 9) e 0 residenti in altra provincia (ieri 1).

Il “San Pio” somma i dati ultimi a quelli precedenti della pandemia, in atto da febbraio a giugno 2020 e da agosto ricominciata, dopo la fase del Covid-free durata alcuni mesi. E quindi ricorda che nell'ospedale i pazienti positivi al covid-19 deceduti alla data odierna sono 89 (compreso quello del 14 ottobre deceduto 'per trauma') su complessivi 5871trattati (sospetti 204 e accertati 383) dal mese di febbraio presso l'Area Covid dedicata, mentre i guariti sono stati 181.

Dei 383 pazienti accertati positivi, trattati da febbraio presso l'Area Covid dedicata, 268 sono residenti nella provincia di Benevento.