Protezione civile, campo base pressi dello stadio Vigorito di Benevento

- Cronaca IlVaglio.it

Comunica il Comune di Benevento: Il consigliere delegato alla Protezione Civile, Italo Barbieri, rende noto che in occasione della Settimana nazionale della protezione civile, domenica 9 ottobre, presso il Centro raccolta soccorritori individuato da piano comunale di protezione civile nei pressi dello Stadio Ciro Vigorito, verrà allestito un campo base soccorritori con momenti formativi ed addestrativi a verifica della capacità operativa del sistema regionale di protezione civile.

Il giorno successivo, inoltre, presso la Sala Ciardiello dell’Università degli Studi del Sannio si terrà il convegno sul tema: “Nuovi scenari della pianificazione di protezione civile: il Sindaco quale autorità locale di protezione civile e ruolo del gruppo comunale”.

L’iniziativa, che è promossa dalla Regione Campania in collaborazione con la Prefettura e il Comune di Benevento, verterà sul tema del rischio sismico, considerata la ricorrenza del 60° anniversario del terremoto che investì l’Irpinia e il Sannio il 21 agosto del 1962. Complessivamente i senzatetto furono circa 16.000 su una popolazione di quasi 360.000 abitanti: nei 39 comuni più colpiti delle province di Avellino e Benevento vivevano in totale circa 150.000 persone delle quali il 9% rimase senzatetto e dovette essere alloggiato in baracche provvisorie.

“I due momenti – spiega il consigliere Italo Barbieri - sono finalizzati a diffondere la conoscenza e la “cultura di protezione civile”, per contribuire a creare comunità resilienti, con cittadini consapevoli, soprattutto tra i giovani, capaci di percepire il rischio, scegliere e adottare comportamenti corretti per l’autoprotezione e, più in generale, per la riduzione del rischio e la salvaguardia dell’ambiente”.

All’evento di domenica 9 ottobre, la Protezione Civile della Regione Campania parteciperà con circa 160 volontari delle organizzazioni di volontariato e dei nuclei comunali censiti nella colonna mobile regionale con moduli operativi.

Le organizzazioni e i nuclei comunali di volontariato di protezione civile coinvolti sono: Associazione Volontari Italiani Protezione Civile Benevento, Associazione Volontariato e Protezione Civile della Polizia di Stato Benevento, P.A. Protezione civile Telesia, Sipem sos Campania, Pubblica Assistenza Associazione Volontari Protezione Civile Castelpoto, Associazione Nazionale Alpini, Protezione Civile Pontelandolfo, Nucleo Comunale Protezione Civile di Paolisi, Associazione volontari Taburno per la protezione civile, Associazioni volontari Cautanese per la protezione civile, Nucleo protezione civile - Osservatorio sismico Pesco Sannita, P.A .volontariato San Leucio del Sannio, Gruppo comunale volontari protezione civile Buonalbergo, Gruppo di protezione civile del comune di Montesarchio, Gruppo comunale Bucciano e Croce Rossa Italiana Comitato di Benevento.

L’esercitazione consisterà nell’allestimento di un campo base soccorritori. All’interno del campo base saranno predisposti spazi per il montaggio delle tende alloggio dei volontari, una segreteria per il censimento dei volontari e delle squadre di intervento, TLC per le telecomunicazioni tra le squadre di intervento e la S.O.R.U., il C.C.S. ed il C.O.C., una tenda sanitaria, una cucina, una mensa e tutti i servizi annessi e un’area parcheggio per i mezzi di intervento.

Ecco di seguito il programma dettagliato dell’esercitazione:

  • ore 08:00 – 08:30 – accoglienza e segreteria per registrazione volontari
  • ore 08:30 – 09:00 – briefing - presentazione delle attività e delle finalità dell’esercitazione
  • ore 09:00 – 10:00 – prime operazioni delle squadre scauting
  • ore 10:00 – 12:00 – montaggio del campo case
  • ore 12:00 – 14:00 – pausa pranzo su turni
  • ore 15:00 - saluti delle Istituzioni, relazione delle attività svolte in mattinata
  • ore 16:00 – momento formativo sulle procedure operative
  • ore 17:00 – pausa caffè
  • ore 17:30 – 20:00 – smontaggio campo base.