Patto Civico: "Non accettiamo lezioni da Ucci e Martignetti"

- Politica Istituzioni - Comunicato stampa

"Siamo contenti che Gianfranco Ucci e Alfredo Martignetti, rispettivamente Segretario cittadino e Presidente del neo movimento "Noi Campani" , fondato all’occorrenza dal sindaco Clemente Mastella, si siano accorti della nostra motivata e convinta assenza durante il Consiglio comunale di una settimana fa. Fa specie ricevere lezioni da chi, come Ucci, alle Comunali del 2016, capeggiò una lista civica che si contrapponeva apertamente e aspramente a Mastella, e da chi, come Martignetti, si candidò nella lista del Partito Democratico a sostegno di Raffaele Del Vecchio sindaco. È perfino ingenuo pensare che ciò che accade a Napoli possa replicarsi a Benevento e viceversa. Noi che non abbiamo smarrito la memoria, ricordiamo bene quando Gianfranco Ucci, oggi legato a doppio filo al sindaco Mastella, rimproverava “instabilità e incertezza politica, diatribe interne e spaccature”.

“Servono persone interessate alla città non a posizionamenti politici”, pontificava, testualmente, qualche qualche tempo fa. Così come non abbiamo dimenticato di quando sollecitava alcuni consiglieri comunali, anche di Patto Civico, a mettere fine, attraverso atti politici, all’amministratore Mastella. Evidentemente, Ucci ha perso il contatto con la realtà e finanche con se stesso. Considerate le loro inversioni a U, Ucci e Martignetti si commentano da soli. Patto Civico fa scelte politiche nell’interesse della Città, senza inseguire opportunistici posizionamenti personali": cosi in una nota diffusa alla stampa i Consiglieri comunali di Patto Civico.