Trasferito al patrimonio comunale l’ex Cementificio di contrada Olivola

- Politica Istituzioni - Comunicato stampa

Il sindaco di Benevento Clemente Mastella e l’assessore alla Legalità, Raffaele Romano, hanno reso noto che l’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata con decreto n. 42313 del 19/10/2020 ha provveduto al trasferimento al patrimonio indisponibile del Comune di Benevento della palazzina uffici e di parte dell’area circostante del complesso industriale “ex Cementificio Ciotta” di contrada Olivola.

La consegna della suddetta parte del complesso - ricorda la nota di palazzo Mosti - consentirà ora al Comune di Benevento di partecipare, in collaborazione con Unisannio, all’avviso pubblico della Regione Campania per finanziare progetti comunali di riutilizzo di beni confiscati e dare il via alla bonifica dell’area e al parziale restyling degli interni della struttura, in attesa di reperire ulteriori finanziamenti per ampliare il raggio d’azione del recupero dell’immobile.